Telefono (+39) 0833.77.28.63 Cellulare/Mobile 392/9604826
Ti trovi qui:Territorio»News»La sirena di Santa Maria di Leuca

La sirena di Santa Maria di Leuca

  • Posted on:  Lunedì, 27 Luglio 2015 12:28

La sirena è da sempre una delle figure leggendarie che più affascina l'uomo, principalmente per l'immagine rappresentativa che le viene attribuita dalla tradizione, ma anche per le affascinanti storie che circolano a riguardo, una di queste è senza dubbio quella della sirena di Santa Maria di Leuca.

Leucasia era una sirena bianca, la sua bellezza era impareggiabile e il suo canto dolce e melodico attirava tutti i passanti. Mai nessun uomo era riuscito a resisterle.
Un giorno, il suo sguardo venne rapito da un bel giovane di nome Melisso. Egli, però, già innamorato di un'altra donna di nome Aristula, non ricambiò nemmeno per un secondo le sue attenzioni e andò via. La sirena reagì molto male a quel rifiuto e, sentendosi profondamente umiliata, crebbe in lei una grande furia e iniziò a tramare la sua vendetta contro il giovane di cui si era invaghita e che le aveva spezzato il cuore.

La sua rivincita non tardò ad arrivare, infatti, poco tempo dopo, quando Melisso e la sua amata tornarono insieme su quella scogliera, un triste destino li stava attendendo. Leucasia non perse tempo e scatenò la sua ira provocando una forte tempesta che li fece finire tra le onde agitate del mare e morire annegati. Come ultima cosa, gettò i corpi dei due sfortunati nei poli opposti del golfo, così da tenerli separati per sempre.

La dea Minerva, inorridita spettatrice di quel misfatto, provò molta pena per l'accaduto e decise quindi di fare qualcosa per onorare quelle morti innocenti. La sua scelta fu quella di pietrificare i due corpi per renderli eterni. La leggenda narra che da quelle due pietre nacquero la punta Meliso e la punta Ristola.
Dopo aver dato sfogo alla sua vendetta, anche la furia della sirena si placò, e quando fu colpita dal senso di colpa per il suo atto di profonda crudeltà, anche lei venne pietrificata, trasformandosi in quella che oggi chiamiamo Santa Maria di Leuca.

Letto 625 volte Ultima modifica il Lunedì, 27 Luglio 2015 12:48
La sirena di Santa Maria di Leuca - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Contatti

Contatti

Richiedi Preventivo

Preventivo on line

 

Strutture Consigliate

Le ultime dal blog