Telefono (+39) 0833.77.28.63 Cellulare/Mobile 392/9604826
Ti trovi qui:Territorio»Itinerari»Alla scoperta del centro storico di Lecce

Alla scoperta del centro storico di Lecce

  • Posted on:  Giovedì, 21 Maggio 2015 16:07

Lecce è una perla d'arte e cultura barocca, fulcro del territorio salentino e centro culturale dell'intera provincia.

Il suo centro storico, la cui bellezza viene unanimemente riconosciutaa livello internazionale, è capace di racchiudere enormi patrimoni culturali ed architettonici, in una incredibile commistione di stili ed epoche differenti che hanno inevitabilmente lasciato il segno nelle mura della città antica del capoluogo salentino. Ogni viaggio che preveda la visita anche di un solo giorno a Lecce non può prescindere dalla visione del centro storico.

Un buon punto di partenza può essere l'Obelisco borbonico sito nei pressi di Porta Napoli, una delle quattro storiche porte di accesso alla città (le altre sono Porta Rudiae e Porta San Biagio, più Porta San Martino, oggi non più esistente). L'ingresso attraverso Porta Napoli offre una suggestiva sensazione di completa immersione nel patrimonio culturale della città, entrando a tutti gli effetti nella vera e propria città vecchia. La Porta, costruita da Carlo V nel Cinquecento e recentemente restaurata, voleva rappresentare la grandezza del regno, ed a tutt'oggi riesce benissimo nell'intento di trasmettere tali sensazioni a tutti coloro che la attraversano.

Subito dopo la porta (il centro storico è a transito esclusivamente pedonale, completamente chiuso al traffico) si imbocca la suggestiva lastricata via Palmieri, sul cui percorso è possibile ammirare lo storico Teatro Paisiello e al cui termine si giunge, improvvisamente, in Piazza Duomo. La Piazza, una delle più belle dell'intera città, non è altro che una grande corte, che fa da meravigliosa cornice al Duomo di Lecce (che merita assolutamente la visita) e si colora di incredibili tonalità rosse accese al tramonto, o di spettacolari giochi di luce al calar della notte.

Percorrendo poi via Vittorio Emanuele II è possibile ammirare una innumerevole serie di vicoli e corti, fino a trovare sulla via la chiesa di Sant'Irene, recentemente ristrutturata e assolutamente da visitare all'interno e da ammirare esternamente per la sua spettacolare facciata. Continuando sulla stessa via si giunge a Piazza Sant'Oronzo, vero fulcro e perno centrale della città. Al centro la Lupa, il simbolo della città per eccellenza, mentre a lato è possibile ammirare il Sedile, con la sua spettacolare vetrata di ingresso, e l'anfiteatro romano, spesso teatro di spettacoli e manifestazioni culturali. Nei pressi della piazza inoltre è impossibile non visitare la Basilica di Santa Croce e il Palazzo dei Celestini, veri gioielli della città e riconosciuti universalmente come capolavori mondiali dell'arte barocca.

Complessivamente il centro storico di Lecce non presenta dimensioni particolarmente estese, anzi si presta ad essere tranquillamente visitato in un solo giorno a piedi, magari di sera, per ammirare ancora di più i giochi di luce che il bianco della pietra leccese è in grado di creare, magari fermandosi a gustare un pasticciotto o un rustico per ritenere la propria visita di Lecce completa!

Letto 683 volte
Alla scoperta del centro storico di Lecce - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Contatti

Contatti

Richiedi Preventivo

Preventivo on line

 

Strutture Consigliate

Le ultime dal blog