Telefono (+39) 0833.77.28.63 Cellulare/Mobile 392/9604826
Ti trovi qui:Territorio»Itinerari»Vacanza nel Salento: i luoghi da non perdere

Vacanza nel Salento: i luoghi da non perdere

  • Posted on:  Martedì, 05 Maggio 2015 09:47

Tante sono le splendide città da visitare nel Salento: Otranto, Gallipoli e Lecce, sono assolutamente degne di una visita da parte di coloro che cercano di conciliare l'amore per l'arte con la gioia di una vacanza rilassante presso il mare.

Tra i must della zona, Lecce spicca fra tutti. É la città più importante del Salento, un tripudio di arte barocca,una città capace di attirare un gran numero di visitatori grazie ai suoi paesaggi affascinanti e alle opere architettoniche che la decorano.

Durante il diciassettesimo secolo, la città visse un periodo di grande prosperità che portò alla costruzione di molti edifici, tra cui chiese e palazzi, decorati con uno stile che prenderà poi, in seguito, il nome di Barocco Leccese.

Le decorazioni più stravaganti si possono ammirare visitando la Basilica di Santa Croce, che salta agli occhi con la sua facciata ornata da strane bestie e allegorie varie. La Basilica ha una lunga storia alle spalle: fu distrutta e poi ricostruita e il nome è una riferimento alla croce che vince sul male e sul paganesimo.

La città ha due punti focali: Piazza Sant'Oronzo e Piazza Duomo. La prima è un po' il centro civico della città, ed è il punto in cui l'antico e il moderno cercano di andare d'accordo. Tra le varie strutture presenti in piazza, troviamo l'antico Anfiteatro Romano e la statua di Sant'Oronzo. Piazza Duomo, invece, è il posto che accoglie la cattedrale, situata in un angolo accanto al campanile.

In provincia di Lecce troviamo un piccolo comune, quello di Santa Maria di Leuca, popolare per il suo faro alto 47 metri situato di fianco ad una basilica dedicata a Santa Maria e costruita sulle basi di un antico tempio eretto in onore di Minerva.

Gallipoli, invece, è un gioiellino architettonico. La vecchia città è raggiungibile tramite un ponte risalente al diciassettesimo secolo. Quasi tutto il centro storico è circondato da mura difensive, costruite per proteggersi dai numerosi attacchi ricevuti a causa della sua favorevole posizione geografica.

Il cuore di Gallipoli ospita molte chiese barocche e palazzi aristocratici, che stanno a testimoniare la ricchezza di un luogo che vantava uno dei porti commerciali più proficui della storia. Ma la zona più viva di Gallipoli è, forse, Baia Verde, che vanta un mare strepitoso, una spiaggia enorme che si estende per cinque chilometri e decine di locali dove i giovani possono divertirsi come si deve. I tramonti d'Agosto ammirati da Baia Verde sono divini.

Sulla costa orientale del Salento troviamo Otranto, una grande città fortificata di notevole importanza nell'era romana ma che ora è prevalentemente conosciuta come zona di mare.

Otranto è molto amata dai turisti che nei mesi di Luglio e Agosto godono di lunghe passeggiate sul lungomare.

Il centro storico è famoso per la grande cattedrale che accoglie al suo interno il famoso mosaico di Pantaleone, rappresentante scene religiose come l'Arca di Noé, ma anche eventi storici.

Nascosta tra i vicoli del centro storico, troviamo una piccola chiesa bizantina, la Chiesa di San Pietro.

Si tratta di un piccolo ma affascinante edificio che contiene affreschi bizantini. Altra tappa fondamentale per il turista affamato di storia dell'arte è decisamente il Castello Aragonese, un'imponente edificio che fu costruito su una delle prime fortezze di Federico II.

 

Letto 842 volte Ultima modifica il Martedì, 05 Maggio 2015 10:18
Vacanza nel Salento: i luoghi da non perdere - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Contatti

Contatti

Richiedi Preventivo

Preventivo on line

 

Strutture Consigliate

Le ultime dal blog