Telefono (+39) 0833.77.28.63 Cellulare/Mobile 392/9604826
Ti trovi qui:Territorio»Itinerari»La Grecìa Salentina

La Grecìa Salentina

  • Posted on:  Lunedì, 14 Ottobre 2013 11:24

La Grecìa Salentina è un'espressione geografica con la quale si intende un gruppo di dodici comuni della provincia di Lecce uniti dalla diffusione al loro interno del dialetto noto come grecanico (o griko), lingua riscoperta a partire dalla seconda metà del Novecento grazie all'interessamento di diversi studiosi.

 

Le località fanno parte di un'area di grande interesse storico ed artistico, che affonda le proprie radici nell'epoca della Magna Grecia. Unione della Grecìa Salentina sono Calimera, Carpignano Salentino, Castrignano dei Greci, Corigliano D'Otranto, Cutrofiano, Martano, Martignano, Melpignano, Sogliano Cavour, Soleto, Sternatia e Zollino.
L'utilizzo del griko - che pur va scomparendo e viene tutelato da appositi programmi di studio e recupero - e le testimonianze architettoniche del suo antichissimo passato rendono la zona una delle più attraenti per il turismo salentino. La colonizzazione ellenica (avvenuta in primo luogo a partire dall' VIII secolo a.C.) e più avanti la dominazione bizantina (che portò il Salento a far parte dell'Impero d'Oriente sino al XI sec. d.C.) hanno lasciato segni indelebili sul territorio.


Corigliano d'Otranto ospita diverse chiese che richiamano la lingua greca o l'epoca bizantina (come la Chiesa Madre di San Nicola Vescovo) ricche di affreschi e iscrizioni in lingua greca che ne impreziosiscono l'architettura. Celebre la stele del IV sec a.C. donata da Atene a Calimera, la cui iscrizione recita “Straniero tu non sei qui a Calimera”.
Altrove sono presenti notevoli opere in stile gotico, come la Guglia degli Orsini del Balzo a Soleto.

Altra caratteristica della zona sono i menhir - detti pietrefitte - rinvenibili a Carpignano, Martano e a Zollino
Negli ultimi anni, la Grecìa Salentina è assurta agli onori della cronaca anche per merito della 'Notte della Taranta', il popolare Festival musicale che nel corso del mese di agosto attraversa il Salento, portando ovunque il ritmo coinvolgente della pizzica. Melpignano ospita la serata conclusiva della manifestazione. Si tratta ormai di un'attrazione indiscussa, arrivata alla sua sedicesima edizione. Recentemente è stato stimato un bacino di pubblico vicino alle trecentomila presenze.

Letto 732 volte Ultima modifica il Lunedì, 14 Ottobre 2013 11:46

Contatti

Contatti

Richiedi Preventivo

Preventivo on line

 

Strutture Consigliate

Le ultime dal blog