Telefono (+39) 0833.77.28.63 Cellulare/Mobile 392/9604826
Ti trovi qui:Territorio»Eventi»Grecìa Salentina e Pizzica: ecco il Festival della Taranta

Grecìa Salentina e Pizzica: ecco il Festival della Taranta

  • Posted on:  Venerdì, 22 Luglio 2016 00:00

Anche nel corso dell’estate salentina 2016 si terrà l’immancabile appuntamento con il Festival itinerante della Taranta, che toccherà numerose località della Grecìa Salentina, ossia della zona centro-settentrionale del Salento, e che si concluderà con la famosa e attesa Notte della Taranta, a Melpignano il 27 agosto.

Le tappe e i gruppi della prima metà di agosto

Chi ama la pizzica salentina, ha la possibilità di recarsi quasi ogni sera in un paese della Grecìa Salentina per poter ascoltare e divertirsi al ritmo incalzante di tanti gruppi folk del Salento. Si parte il 6 agosto da Corigliano d'Otranto, dove si alterneranno sul palco Tarantarte, una compagnia di danzatrici, i Tamburelli di Torre Paduli, celebre gruppo che propone brani della tradizione, arricchito dal loro inconfondibile stile. Ci saranno anche i Kamafei, musicisti che mescolano pizzica, hip hop, sonorità iberiche e reggae. Tra gli ospiti anche Miss Mykela e Mama Marjas.

SI prosegue il 7 agosto a Sternatia, dove si esibiranno i Ghetonia, un gruppo musicale grecanico, Dario Muci cantante di tradizioni orali e il gruppo Rione Junno. L'8 agosto, a Zollino, eseguiranno i loro pezzi i Fonarà, un gruppo popolare di musica grico-salentina e Mario Incudine che canta canzoni tradizionali salentine e siciliane. Il 9 di agosto vi potrete recare a Cursi, per ammirare l'esibizione dei Madreterra, gruppo etnomusicale salentino, che si alternerà ai Su'D'Est e Zimabria, esperti nel ballo della taranta.

Il 10 di agosto, invece, a Martignano ci sono gli Asteria, che vi faranno ascoltare i più famosi canti popolari tratti dalla tradizione e gli Insintesi feat Fimmene in dub, che propongono il world groove salentino. Si va avanti l'11 agosto a Soleto con i Menamenamò, famoso gruppo che suona musica popolare e gli Epifani Barbers che si esibiscono con strumenti a corda tradizionali, come il mandolino. A Carpignano Salentino, il 12 agosto, saranno ospiti i gruppi Kaìlia, Antonio Amato Ensemble solista, affiancato da un gruppo di musicisti popolari e Bandadriatica, capaci di emozionanti rivisitazioni.

Il Festival della Taranta continua il 13 agosto a Sogliano Cavour dove ritroveremo l'Orchestra Sparagnina, un folto gruppo di musicisti che esegue canti e balli popolari, l'AriaCorte, il cui repertorio presenta reinterpretazioni della musica salentina in chiave attuale, e l'Antico Gruppo Agricolo di Villa Castelli, specialisti dell'organetto.

Per la vigilia di Ferragosto, a Lecce, ci sarà l’esecuzione musicale di Arakne Mediterranea, associazione di danzatori, cantanti, strumentisti che attinge alla tradizionale orale dei tamburellisti e danzatrici di pizzica. Seguiranno il celebre e prestigioso gruppo musicale popolare Ensemble "La Notte della Taranta" che accompagnerà l'ospite della serata, Marina Rei.

Le tappe della seconda metà di agosto

Dopo la pausa di Ferragosto, il Festival itinerante della Taranta si sposterà a Castrignano dei Greci, il 16 agosto, dove si potrà assistere alle performance dei Cardisanti, che presenteranno brani tradizionali con l'organetto e altri strumenti popolari. Si esibiranno anche Stella Grande, Nini d'Arac e Anime Bianche.

Il 17 agosto è la volta dei gruppi folk Malicanti e Pretrameridie ad Alessano, unico paese del Sud Salento che non fa parte della Grecìa, ma che costituisce comunque una tappa del Festival della Taranta. Il giorno dopo, potrete recarvi a Cutrofiano per assistere allo spettacolo di Masha Valentino e Sciamaballà, poi Kalàscima, con la sua tarantella psichedelica, e limportantissimo gruppo Officina Zoè, considerati "portatori sani" di musica salentina.

Il 19 agosto toccherà a Calimera, dove potrete ascoltare il Tamburello Cafè, la solista Enza Pagliara e ancora il Canzoniere Grecanico Salentino in "Puglia".

Il 20 agosto, a Galatina, ci saranno i Calanniti con Anna Cinzia Villani e i Mascarimì.

Si chiude il 21 agosto a Martano con la SalentOrkestra, che proporrà parecchia musica popolare strumentale, a cui si alterneranno Antonio Castringnanò e Jazzabanna, con la loro musica pugliese e salentina.

Infine, ci sono le ultimissime tappe, che si terranno il 22,23 e 24 agosto rispettivamente a Cutrofiano, Sternatia e Martano, di cui però ancora non è stato ufficializzato il programma e gli ospiti.

Saranno certamente delle serate di energia e divertimento, prima dell’exploit finale il 27 agosto, con lo straordinario Concertone di Melpignano, che vede Carmen Consoli come Direttrice musicale.

Letto 753 volte Ultima modifica il Giovedì, 28 Luglio 2016 19:18

Contatti

Contatti

Richiedi Preventivo

Preventivo on line

 

Strutture Consigliate

Le ultime dal blog