Telefono (+39) 0833.77.28.63 Cellulare/Mobile 392/9604826
Ti trovi qui:Territorio»Arte/Cultura»Il Salento raccontato dalle star della musica

Il Salento raccontato dalle star della musica

  • Posted on:  Lunedì, 18 Gennaio 2016 13:04

Una delle coste più belle e affascinanti d'Italia è sicuramente quella salentina: negli ultimi anni questo territorio ricchissimo di notevoli bellezze ha attratto sempre più l'interesse dei turisti che si sono lasciati conquistare dall'arte e dalla natura che qui si esprimono al meglio.

Il Salento è ormai la meta agognata di milioni di persone, italiane e straniere ed è stata e continua ad essere fonte di ispirazione artistica per pittori, poeti e cantanti. Anche i cantautori moderni hanno più volte dimostrato il loro amore per questa terra, dedicandole varie canzoni.

A partire da Biagio Antonacci, milanese fiero delle sue origini pugliesi, che al Salento ha dedicato uno dei suoi più noti successi, la travolgente "Non Vivo Più Senza Te". Il ritmo della pizzica, la melodia orecchiabile, il video girato vicino a Gallipoli hanno reso questa canzone un inno ai piaceri offerti da questa terra.

Anche Gianna Nannini ha scelto Ugento per girare il video di Indimenticabile. E come scordare l'ipnotico "Ballo di San Vito" di Vinicio Capossela? O il singolo estivo di Alessandra Amoroso, "Bellezza, Incanto e Nostalgia", vero e proprio omaggio alla sua terra. E il grandissimo Daniele Silvestri che in Me Fece Mele A Chepa racconta un viaggio lungo il tacco d'Italia.

I tesori che fanno innamorare di questa terra sono tanti. Chi ama l'arte resterà incantato dai castelli imponenti, dal famoso barocco leccese, dalle meraviglie architettoniche di Santa Cesarea, Maglie e Galatina, o ancora Gallipoli, la cosiddetta "perla dello Ionio", affacciata sul suo splendido porto, oppure Otranto, uno dei Borghi più Belli d'Italia.
Le città e i paesi salentini tradiscono il loro passato di dominazioni greca, spagnola e normanna: le tracce di un passato grandioso e culturalmente ricchissimo si trovano anche nell'enorme patrimonio di lingue, tradizioni e saperi eno-gastronomici.

Chi ama il mare, poi, troverà qui il suo paradiso in terra: baie e calette, faraglioni, spiagge rocciose e sabbiose...qui c'è davvero ogni tipo di bellezza. Imperdibili, ad esempio, la spiaggia di Torre dell'Orso, con i celebri faraglioni detti le "Due Sorelle", o la "Baia dei Turchi", dove sarebbero sbarcati i conquistatori ottomani nel XV secolo o ancora la Torre di Sant'Andrea, con l'incantevole "Grotta degli Innamorati".
E come non citare la rinomata Marina di Pescoluse, eloquentemente detta "Maldive del Salento", per la bellezza della sua spiaggia e delle sue acque.

Un mare incontaminato e cristallino, la natura selvaggia e il profumo della macchia mediterranea che si fonde con profumo delle onde: una vacanza qui è davvero un sogno che diventa realtà. Un sogno che arricchisce chiunque abbia la fortuna di viverlo per una settimana, un'estate o, perché no, per un'intera vita.

Letto 577 volte Ultima modifica il Giovedì, 28 Gennaio 2016 18:57

Contatti

Contatti

Richiedi Preventivo

Preventivo on line

 

Strutture Consigliate

Le ultime dal blog