Telefono (+39) 0833.77.28.63 Cellulare/Mobile 392/9604826
Ti trovi qui:Territorio»Eventi»Festa di Santa Domenica 2016 a Scorrano: tra storia e antiche leggende

Festa di Santa Domenica 2016 a Scorrano: tra storia e antiche leggende

  • Posted on:  Giovedì, 30 Giugno 2016 11:24
Luminarie Festa di Santa Domenica 2016 a Scorrano

Se non avete mai sentito parlare della Festa di Santa Domenica, che si tiene a Scorrano e delle proprie incredibili luminarie, è giunto il momento di scoprire un angolo magico e suggestivo di Puglia.

Nel cuore del Salento, vicino alla cittadina di Maglie, sorge l’incantevole Scorrano, conosciuta nel mondo intero per essere la Capitale Mondiale delle Luminarie: imponenti sculture architettoniche, ricreate con una miriade di piccole luci colorate.

Ogni anno, infatti, la cittadina si riempie di luci, colori, musica e fuochi pirotecnici con lo scopo di rendere omaggio a Santa Domenica, la Patrona di Scorrano sin dal 1600.

Alla storia di Santa Domenica è legata un'emozionante e antica leggenda, a cui si rifanno le principali tradizioni di questa festa. In particolare, si racconta che la cittadina della provincia leccese fosse afflitta, da tempo immemore, da una gravissima epidemia di peste e che, nonostante gli sforzi, nessuno riuscisse a debellarla in modo definitivo.

Una notte, Ciriaca – com’era conosciuta a quei tempi l’attuale Santa Domenica – santa proveniente da Tropea, sulle coste tirreniche della Calabria - apparve in sogno a un’anziana del paese, proponendosi spontaneamente di diventare patrona di Scorrano.

In cambio, la santa dichiarò che avrebbe curato gli ammalati e, come segno di riconoscenza, avrebbe preteso solo che lanterne e lucerne a olio brillassero su balconi, terrazze, finestre e porte di casa, per testimoniare al mondo intero l’avvenuto miracolo. In breve tempo, Scorrano si animò di luce e la peste fu dichiarata sconfitta.

Le luminarie di Scorrano: l'omaggio a Santa Domenica

Ed è proprio da quel momento in poi che Scorrano iniziò, letteralmente, a brillare di luce e di colori, animando le estati salentine. Dapprima, piccole e semplici lanterne, fino ad arrivare a quelle costruzioni impressionanti e monumentali che oggi abbelliscono la città di Scorrano. Come ogni anno, infatti, il momento più atteso delle celebrazioni in onore di Santa Domenica è quello delle accensioni delle luminarie nel centro cittadino.

Al ritmo incalzante e sempre più crescente della musica, con il cielo rischiarato da una miriade di fuochi d’artificio, i "maestri paratori" (così vengono definiti gli artisti che creano e allestiscono queste luminarie) danno il via ai festeggiamenti.

E sullo sfondo di una città in festa, accolte da un popolo gioioso e riconoscente, si accendono le imponenti realizzazioni che spesso rappresentano cattedrali, torri, basiliche, giardini fioriti e archi a volta che, anno dopo anno, tengono con il fiato sospeso, migliaia di turisti e visitatori provenienti da ogni parte del mondo, attratti dalla bellezza di Scorrano e delle sue luminarie.

L'appuntamento con la festa di Santa Domenica e le sue luminarie è fissato dal 5 al 10 luglio 2016, per uno spettacolo suggestivo, unico al mondo.

Per chi è in vacanza in Salento, la festa di Santa Domenica è un evento da non perdere: le "Architetture di Luce" dedicate a Santa Domenica, anche stavolta, incanteranno grandi e piccini, turisti e visitatori abituali. Tra musica e fuochi d’artificio, tra momenti legati al culto religioso ed eventi musicali, non perdete questa grande festa che omaggia il miracolo di Santa Domenica che, ancora una volta, porta gioia e luce in questa cittadina.

Letto 1603 volte Ultima modifica il Venerdì, 08 Luglio 2016 18:14

Contatti

Contatti

Richiedi Preventivo

Preventivo on line

 

Strutture Consigliate

Le ultime dal blog