Telefono (+39) 0833.77.28.63 Cellulare/Mobile 392/9604826
Ti trovi qui:Territorio»Eventi»Cosa fare ad Ottobre nel Salento

Cosa fare ad Ottobre nel Salento

  • Posted on:  Mercoledì, 08 Ottobre 2014 12:32

Da sempre il Salento è protagonista di innumerevoli luoghi comuni, che nella maggior parte dei casi assumono i toni di veri e propri cliché. Quante volte, ad esempio, abbiamo sentito frasi del tipo “il Salento è bello solo in estate”? Forse qualcuno dimentica che il periodo migliore per trascorrere autentici momenti di relax in questa terra è proprio quando la calca estiva è solo un ricordo. Calde temperature settembrine prive del chiassoso brulicare del turismo, spiagge deserte a vostra completa disposizione, ma soprattutto ancora tanti eventi, sagre e feste da non perdere, vediamone insieme qualcuno:

  • Mostra dedicata a Pier Paolo Pasolini, Lecce: tutti i giorni fino al 2 novembre, tra le mura dell’affascinante Castello di Carlo V nel cuore di Lecce, questa mostra si inserisce all’interno della programmazione per la candidatura di Lecce Capitale europea della cultura 2019. La mostra comprende una selezione di film, libri di poesia e di narrativa, documentazione video, audio e radio, canzoni scritte da Pasolini e interpretate da Aisha Cerami, figlia del celebre sceneggiatore scomparso lo scorso anno. La mostra è aperta al pubblico tutti i giorni dalle 9 alle 13 e dalle 16.30 alle 20.30.
  • Sagra del maiale, Miggiano: vero e proprio rito per tutti gli amanti della buona forchetta, anche quest’anno, domenica 12 ottobre, ritorna a Miggiano l’evento più ghiotto del panorama festivo salentino. Passeggiando tra numerosi stand, potrete assaggiare della gustosa carne di suino, preparata seguendo diverse ricette. Pochi giorni dopo, dal 16 al 19 ottobre, inoltre, si svolgerà un altro importante evento: la fiera campionaria Expo, dedicata all'Industria, all’Artigianato e all’Agricoltura del Salento.
  • Fiera di San Vito, Ortelle: rispettando i tempi dettati da una tradizione ormai centenaria, questa fiera si svolge la quarta domenica di ottobre nell’area di parco S. Vito ad Ortelle. Annoverata tra le più antiche nel meridione è la più antica di tutta la Terra d’Otranto, è lappa imprescindibile per espositori, produttori e, soprattutto, estimatori del maiale. Avrete la possibilità di assaggiare la carne prodotta da animali allevati nel territorio di Ortelle e Vignacastrisi secondo le più antiche tecniche di allevamento. La fiera sarà allietata da eventi musicali, artistici e culturali.
  • Sagra della “Volia Cazzata”, Martano: nel Salento Il mese di ottobre coincide con l’inizio della raccolta delle olive. Dal 16 al 19 ottobre la città di Martano rispetta l'antica tradizione di augurarsi una buona raccolta per portare in tavola l'olio pregiato che solo il Salento produce per il fabbisogno nazionale ed estero. In occasione di questo evento potrete degustare gratuitamente le cosiddette “volie cazzate” (olive schiacciate) oltre ad altri prodotti del panorama agroalimentare salentino come legumi, cicoreddhe (verdure selvatiche), bollito di maiale e arrosti.
Letto 695 volte

Contatti

Contatti

Richiedi Preventivo

Preventivo on line

 

Strutture Consigliate

Le ultime dal blog