Telefono (+39) 0833.77.28.63 Cellulare/Mobile 392/9604826
Ti trovi qui:Territorio»Arte/Cultura
Durante l’estate, il Salento si colora e si anima, grazie alle tantissime feste e sagre, manifestazioni musicali e ricorrenze religiose, durante le quali vengono messe in risalto tutte le tradizioni ed il folklore. Ogni giorno si presenta l’occasione per scoprirne le bellezze, le tradizioni e i sapori.
La città di Lecce è approdata su Elle France, famosissima rivista francese dedicata al mondo femminile. Il bellissimo articolo, curato da Mireille Assénat e incentrato sul reportage che la giornalista ha dedicato principalmente a Lecce, ritrae tutte le principali caratteristiche e peculiarità di questa terra, non mancando di cogliere, in pochi straordinari scatti, la vita della città.

Il Salento in tv con Sereno Variabile

  • Martedì, 05 Aprile 2016 13:09
Marzo è il mese in cui sboccia la primavera, stagione durante la quale il sole inizia ad irradiare i paesaggi, mettendone in luce i vari vividi colori, che compongono dei quadri stupendi: il verde degli ulivi, le tinte pastello dei fiori sugli alberi e nei prati, l’azzurro del cielo e del mare, rendono ancora più suggestiva la terra Salentina. Proprio nel corso dello scorso mese, le bellezze paesaggistiche del Salento sono state immortalate dalle telecamere della Rai, giunte nel tacco d’Italia…
Una delle coste più belle e affascinanti d'Italia è sicuramente quella salentina: negli ultimi anni questo territorio ricchissimo di notevoli bellezze ha attratto sempre più l'interesse dei turisti che si sono lasciati conquistare dall'arte e dalla natura che qui si esprimono al meglio.

Tito Schipa, un leccese a New York

  • Domenica, 13 Settembre 2015 09:00
  Tracce di Salento, di un leccese, a New York: Raffaele Attilio Amedeo Schipa, nato a Lecce il 27 dicembre del 1888, morto negli States a dicembre del 1965.
Tito Schipa, un leccese a New York - 5.0 out of 5 based on 1 vote
Erano i primi anni '90 e mi ritrovai in Salento per caso. Con una barca a vela dedicata all'avvistamento dei cetacei si doveva partire dal porto di Otranto per poi dirigersi verso Corfù, ma le condizioni agitate del mare impedirono questo viaggio.
Gli anni '50 e '60 sono da sempre considerati a metà tra la tradizione e la modernità; tale carattere di quest'epoca si rifletteva negli usi e nei costumi di una particolare area geografica: il Salento. Qui, come in gran parte del meridione italiano, si era soliti organizzare ricevimenti in occasione di avvenimenti speciali: in realtà, in quegli anni, l'unico vero e proprio ricevimento da festeggiare in "pompa magna" era il matrimonio, preceduto dalla festa di fidanzamento. Tali ricevimenti seguivano una prassi…
Costerebbe uno sforzo improbo riproporre tutti gli aggettivi assestati a fianco al nome di Carmelo Bene nel corso della sua carriera.
Il Natale è nell’aria e nel Salento lo si può assaporare sostando un attimo davanti alla tavola imbandita di specialità culinarie tipiche di questo periodo.

Le migliori cantine vitivinicole del Salento

  • Mercoledì, 19 Agosto 2015 18:10
Tra i migliori vini italiani molti provengono da quella regione d'Italia che si protende in mare tra Adriatico e Ionio.
Le migliori cantine vitivinicole del Salento - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Contatti

Contatti

Richiedi Preventivo

Preventivo on line

 

Strutture Consigliate

Le ultime dal blog